Assicurazione per i pneumatici



Le assicurazione sui pneumatici vengono solitamente stipulate nel momento del cambio dei pneumatici presso il nostro gommista di fiducia. E’ forse impossibile che una normale polizza Rc Auto contempli il risarcimento di un pneumatico ma forse solo nelle opzioni kasko si può trovare qualcosa che faccia riferimento a questo.

Bisogna precisare che gli pneumatici, essendo dei componenti soggetti ad usura, godono di un’assicurazione base limitata, ma spesso accade che le case produttrici più importanti offrano delle polizze aggiuntive di almeno 12 mesi gratuitamente quando ad essere sostituito è tutto il treno di gomme, ovvero 4 pneumatici.

Cosa coprono queste polizze

Nel momento in cui un pneumatico viene danneggiato in maniera irreparabile a causa di un atto vandalico o di un colpo molto forte, la polizza dà diritto di avere il pneumatico sostituito con uno identico o con caratteristiche similari.

Spesso su questi lavori c’è una franchigia entro la quale il cliente non paga nulla; oltre invece dovrà aggiungere la somma di differenza.

Sono quasi sempre esclusi i costi della manodopera ma è incluso quasi sempre il costo per il trasporto con carro attrezzi anche se spesso può esserci una franchigia.

Il numero delle sostituzioni per i motivi sopraesposti non è solitamente rilevante: per tutta la durata della polizza sarà possibile godere della sostituzione della gomma o della gomme rovinate.

Ovviamente ci sono delle clausole per cui l’assicurazione è tenuta a non risarcire alcun danno.

Alcune di esse sono:

  • vizi di fabbricazione o di progettazione del veicolo;
  • pneumatici danneggiati a causa dell’eccessivo consumo anche anomalo;
  • pneumatici danneggiati a causa del contatto prolungato con acidi o fonti di calore, incendio, furto, urto con un altro veicolo;
  • pneumatici danneggiati dalle catene per la neve;
  • pneumatico spostato su un altro veicolo.

Quello che molti non sanno è che siccome la legge dice che gli pneumatici devono essere identici sullo stesso asse del veicolo, se dovesse accadere che il gommista presso cui andrete non avrà disponibile un pneumatico identico al vostro, dovrà sostituirne almeno 2; in questo caso il secondo pneumatico dovrete sostituirlo voi. Questo accade molto spesso quando si montano pneumatici asimmetrici o con un senso di rotazione ben indicato.