Stop alla guida in stato di ebbrezza dal 2017, grazie ad Alcolock



Guida in stato di ebbrezzaL’UE sorveglia la sicurezza stradale, e lo fa elaborando direttive cui tutti gli Stati membri devono confromarsi, affinché le norme a tutela degli automobilisti e degli altri utenti della strada vengano uniformemente rispettate. La direttiva che entrerà in vigore dal 15 maggio 2015 (la 2015/623), contenente norme sulla guida in stato di ebbrezza, prevede l’introduzione di uno strumento molto efficace per combattere l’abuso di alcool alla guida, che risulta essere una tra le prime cause di sinistri e di decessi in tutta Europa. Il dispositivo si chiama Alcolock, e impedirà al conducente l’avviamento del motore dell’auto se il tasso alcolemico rilevato risulterà superiore alla norma.

Nonostante in Italia le sanzioni previste per il reato di guida in stato di ebbrezza siano molto elevate, e possano comportare nei casi più gravi l’arresto, l’abuso di alcool, specialmente tra i più giovani, non accenna a diminuire, e non è raro che i casi di omicidio stradale siano provocati proprio dalla guida in stato di ebbrezza.

Attualmente In caso di accertamento di un tasso alcolemico superiore a 0,5 e non superiore a 0,8 grammi per litro, sono previste due sanzioni amministrative, il pagamento di una somma da euro 500 a euro 2.000 e la sospensione della patente di guida da tre a sei mesi. Se il tasso alcolemico è invece superiore a 0,8 e non superiore a 1,5 grammi per litro, le sanzioni sono l’ammenda da euro 800 a euro 3.200, l’arresto fino a sei mesi e la sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno. Infine, se il limite superato è di 1,5 grammi per litro, le sanzioni sono l’ammenda da euro 1.500 a euro 6.000, l’arresto da sei mesi a un anno e la sospensione della patente di guida da uno a due anni.

In questo ultimo caso la pena ulteriore è costituita dalla confisca del veicolo se il conducente sorpreso in stato di ebbrezza è il proprietario del veicolo, se il conducente invece non è anche proprietario, al guidatore viene sospesa la patente per un periodo da due a quattro anni. Se si compie questo reato per due volte in un biennio la patente di guida viene revocata.

Entro il 2017 l’Italia dovrà elaborare una normativa sulla guida in stato di ebbrezza per recepire il contenuto della direttiva europea, e introdurre Alcolock per migliorare la sicurezza stradale. Chi installerà il dispositivo, esattamente come già avviene per la scatola nera, avrà diritto a sconti sull’ Rc auto. Per visualizzare le ultime offerte delle compagnie assicurative, e confrontare i prezzi delle assicurazioni, basta richiedere preventivi gratuiti con SosTariffe.it.