5 consigli per guidare in sicurezza d’estate



Guida sicura viaggi auto estateD’estate, quando le temperature salgono di molti gradi, l’auto può trasformarsi in un contenitore metallico dal quale si desidera scendere al più presto, vuoi per l’insofferenza data dal caldo o per lo stress causato dal traffico che intasa strada e autostrade. Purtroppo chi non si informa adeguatamente sulle strategie da adottare per proteggersi può andare incontro a malori, dal semplice colpo di calore agli attacchi di panico. Leggere 5 consigli per guidare in sicurezza d’estate per questo, è utile agli automobilisti ma soprattutto agli autotrasportatori e a tutte quelle persone che in alta stagione devono muoversi per motivi di lavoro. Ecco come evitare incidenti e guasti utilizzando opportuni accorgimenti (per confrontare i prezzi Rca e munirti della copertura più completa, utilizza il comparatore assicurazioni di SosTariffe.it).

Manutenzione della vettura d’estate

Anche se le ferie si stanno avvicinando e non si ha voglia di occupare il proprio tempo dedicandolo alla manutenzione dell’auto, è invece questo il momento più giusto per farlo, specie per chi utilizza la macchina per recarsi nella località di villeggiatura. Perché rischiare di rovinarsi la vacanza per un guasto, o peggio per un sinistro provocato dal mancato check-up?

Prima di partire dunque, è essenziale controllare che i pneumatici non siano sgonfi o usurati, e in quest’ultimo caso cambiarli o provvedere alla sostituzione delle gomme invernali con quelle estive. Anche controllare il funzionamento di tutte le luci è importante, senza dimenticare altre piccole accortezze, come la verifica dei tergicristalli, del livello dell’olio e, non da meno, il corretto funzionamento del condizionatore: l’unico strumento in grado di contrastare il caldo asfissiante.

5 consigli anti-caldo per guidare in sicurezza

Manutenzione a parte, il caldo d’estate può provocare anche malori. Ecco 5 consigli per guidare in sicurezza d’estate:

  1. dopo aver trascorso la giornata in spiaggia, è preferibile fare una doccia fredda, bere molta acqua e riposarsi prima di mettersi alla guida ed affrontare un viaggio di chilometri e chilometri. Prendendo molto sole, specialmente sul viso, non solo ci si stanca ma anche i riflessi e la vista ne risentono. Per evitare invece gli attacchi di panico, meglio non fumare e non assumere bevande alcoliche (il che è sempre e comunque sconsigliato prima di mettersi al volante);
  2. quando l’auto sosta sotto il sole cocente, la temperatura nell’abitacolo sale vertiginosamente in poco tempo. Dopo pochi minuti può salire di ben 10, per questo è bene parcheggiare sempre all’ombra oppure, prima di salire, aprire tutti i finestrini per far passare l’aria e attivare il condizionatore;
  3. fra i 5 consigli per guidare in sicurezza d’estate, affrontando il caldo, non può mancare un rimedio semplice ma efficace: ovvero disporre una cortina riflettente pieghevole sul cruscotto, che diminuisce il penetrare dei raggi solari e il surriscaldamento dell’abitacolo;
  4. per evitare lo stress, basta non mettersi alla guida negli orari di punta estivi oppure durante gli esodi, in modo da non rimanere intrappolati nell’afa e nel traffico in tilt. Se non si può fare a meno di rimanere in coda per motivi di lavoro invece, si consiglia di mettere in pratica i consigli ai punti 1, 2 e 3;

l’ultimo dei consigli per guidare in sicurezza d’estate non è un rimedio anti-caldo, ma vale tutto l’anno. Adottare uno stile di guida prudente è essenziale per evitare gli incidenti, così come acquistare una polizza Rc auto completa garantisce la massima protezione contro i pericoli della strada.