Assicurazione ALTRI VEICOLI a MOTORE



Il mondo delle assicurazioni è molto ampio. Le polizze possono coprire qualsiasi tipo di bene e qualsiasi tipologia di veicolo a motore. I mezzi circolanti per i quali si possono stipulare delle assicurazioni riguardano le vetture ad uso privato, i veicoli commerciali, quelli omologati per la navigazione, oppure per circolare su rotaie, i motocicli e i motorini, le macchine agricole e operatrici.
Per legge, qualsiasi mezzo di trasporto abilitato alla circolazione su strada deve avere un’assicurazione RC Auto.

Le moto ed i motorini sono equiparati alle autovetture, quindi anche per il loro utilizzo è necessario stipulare una polizza di responsabilità civile per la circolazione. La tariffazione basata sul sistema delle classi di merito è identica a quella applicata agli autoveicoli ad uso privato, ciò che invece non avviene automaticamente quando si tratta di assicurare un veicolo commerciale, poiché per la scelta della tariffa e per il calcolo del premio vengono utilizzati altri criteri. In particolar modo, oltre a dover essere in possesso di una copertura per la responsabilità civile, per gli eventuali danni provocati in seguito ad un incidente stradale, il proprietario di un veicolo industriale è obbligato a stipulare un’assicurazione civile per le merci trasportate.
Le aziende specializzate nei trasporti di autovetture o di valori, oltre alla Rc Auto, per i propri mezzi devono obbligatoriamente essere provviste anche di assicurazioni che prevedono un risarcimento per le ipotesi di furto e incendio, o rapina.

Una fattispecie del tutto particolare è quella delle assicurazioni realizzate per chi prende parte a competizioni sportive. In questi casi chi partecipa alle gare può anche non assicurarsi, l’obbligo ricade invece sugli organizzatori della competizione, i quali devono sottoscrivere delle coperture per danni alle merci, ai veicoli, alle persone ed agli animali estranei alle competizioni.

I proprietari di mezzi a motore destinati alla circolazione in mare, fiume o lago sono tenuti ad osservare altre regole assicurative: oltre all’obbligo di essere assicurati contro i rischi derivanti dalla responsabilità civile, anche per gli eventuali danni causati dall’imbarcazione durante il periodo di non utilizzo, cioè quando si trova ormeggiato all’interno di un porto, alcune clausole possono inoltre prevedere un indennizzo per il verificarsi di situazioni particolari durante la navigazione, come ad esempio l’affondamento o lo smarrimento dovuto a condizioni meteorologiche proibitive.



Fai conoscere questo articolo:


    2 Risposte a “Assicurazione ALTRI VEICOLI a MOTORE”

    1. ugo ha detto:

      vorrei sapere quanto mi costa assicurare un autocarro iveco 35q.anno 1984 solo per conto terzi, in quanto e’ stato fermo per circa 3 anni.

    2. Amministratore ha detto:

      Salve ugo,
      il nostro è solo un sito di informazione assicurativa; non effettuiamo assicurazioni di alcun genere.
      Dovresti ricorrere ad un’agenzia della tua zona oppure fare questa richiesta ad una delle tante assicurazione on-line che puoi trovare attraverso Google.
      Saluti

    Lascia un commento

    *