Posts tagged: risarcimenti assicurazioni

Rivalsa assicurazione auto: tutti i casi

Rivalsa compagnia assicurazioni autoLe clausole di rivalsa permettono ad una compagnia di assicurazioni auto di poter richiedere al cliente che ha sottoscritto una polizza un risarcimento per un importo liquidato come risarcimento danni derivante da un incidente di cui l’assicurato è stato giudicato responsabile. La rivalsa rappresenta un aspetto importante del settore assicurativo e va analizzato con attenzione.

Al momento della sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto, infatti, è sempre opportuno leggere con estrema attenzione tutte le clausole di rivalsa incluse nel contratto che la compagnia propone. In questo modo si eviteranno brutte sorprese. Quando si deve scegliere una nuova assicurazione, inoltre, è opportuno confrontare i migliori preventivi consultando un comparatore affidabile di polizze online che permette di individuare le soluzioni più vantaggiose per tutti gli utenti.

I casi di rivalsa sono diversi. Uno dei principali casi di rivalsa per assicurazioni auto è rappresentato dalla guida in stato di ebbrezza. L’assicurazione esercita la rivalsa sul conducente che al momento del sinistro causato presentava un tasso alcolemico maggiore o uguale a quello previsto dalla normativa. Casi analoghi sono rappresentati dalle situazioni in cui il conducente risulti essere sotto l’effetto di stupefacenti, allucinogeni o psicofarmaci.

Altri casi tipici di rivalsa da parte dell’assicurazione sono rappresentati dalla guida senza patente o con patente scaduta, revocata o sospesa o quando il conducente fornisce informazioni false o incomplete al momento della stipula del contratto. La rivalsa può registrarsi anche in caso di danni ai passeggeri se il loro numero risulta superiore al numero massimo di passeggeri previsto nel libretto di circolazione della propria autovettura.

Altri casi di rivalsa delle assicurazioni si registrando quando un veicolo privato viene utilizzato come scuola guida o quando il vicolo coinvolto nel sinistro è soggetto a fermo amministrativo, come prescritto dal Codice della Strada, o in caso di partecipazione a gare o competizioni illegali. Da notare che la rivalsa può essere applicata anche in caso di danni provocati da veicoli alimentati a metano o GPL in aree dove l’accesso e la circolazione di tali vetture è vietata. Come detto in precedenza, i possibili casi di rivalsa da parte delle assicurazioni sono diversi ed è opportuno prestare molta attenzione a non commettere errori.