Posts tagged: risarcimenti danni assicurazioni auto

Risarcimento assicurazione auto: invalida la messa in mora via telefax

Risarcimenti danni assicurazioni autoCon l’invio a mezzo telefax della missiva contenente la messa in mora dell’assicurazione auto, e la richiesta di risarcimento danni a seguito di incidente stradale, non è possibile dimostrare la ricezione da parte del destinatario (in questo caso la compagnia assicurativa) delle richieste dell’assicurato, e pertanto risulta impossibile fornire prova idonea dell’avvenuta conoscenza da parte dell’impresa del contenuto della lettera.

Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione italiana, che con la recente sentenza n. 15749/2015, pubblicata lo scorso 27 luglio, ha sottolineato come l’unico strumento idoneo a dimostrare la ricezione da parte della compagnia assicurativa della messa in mora, è la trasmissione della stessa a mezzo raccomandata a/r. Solo la ricevuta di ritorno infatti può costituire prova della ricezione.

Il Codice delle Assicurazioni prevede che l’azione per il risarcimento assicurazione auto possa essere proposta solo trascorso un determinato termine (60 o 90 giorni –in caso di danni fisici-) dalla domanda di indennizzo, inviata dal cliente alla compagnia con raccomandata a/r. Per questo, secondo i giudici della Cassazione, la trasmissione della richiesta di risarcimento con allegata messa in mora dell’assicurazione tramite raccomandata a/r si configura come condizione di procedibilità per la domanda giudiziale.

Una messa in mora formale è rituale: è questo secondo gli ermellini il passaggio essenziale per fare causa all’assicurazione in caso di ritardo nel risarcimento. Nel caso di specie, non è valsa nemmeno la circostanza per cui la compagnia avesse fatto visionare i danni riportati dal veicolo da un proprio perito, e già sottoposto a visita medica le lesioni personali.

Per rendere la pratica per il risarcimento del danno semplice e veloce da gestire, puoi rivolgerti alle assicurazioni online, gestibili dal web in tempo reale accedendo all’area privata utente, tramite la quale è possibile rimanere sempre in contatto con l’impresa di riferimento. Confronta ora i preventivi e scova l’offerta più economica per Rc auto con il motore di ricerca gratuito di SosTariffe.it.